dentista imprenditore

DENTISTA IMPRENDITORE

Da dentista a imprenditore, il passo è breve se lo fai con Open Source Medical Mangement.

Se stai leggendo questo post tra il paziente delle 10 del mattino e quello delle 5 del pomeriggio ci sono due cose che devi innanzitutto sapere:la prima è che se tra le 10 del mattino e le 5 del pomeriggio trovi il tempo per navigare su Internet hai un problema; la seconda è che il tuo problema ha una soluzione e che noi vogliamo aiutarti a trovarla.

Procediamo per gradi, iniziamo cioè ad analizzare il tuo problema: hai lo studio mezzo vuoto, in sala d’attesa ci sono più ragnatele che persone, la tua receptionist è diventata una campionessa mondiale di Ruzzle, tanto è il tempo che ha disposizione per allenarsi durante l’orario di lavoro, la tua igienista sta seriamente pensando di occupare il tempo libero con un corso di nail art, e tu… tu passi buona parte del tuo tempo a domandarti come sia possibile che quella ressa di gente che fino a qualche anno fa ti scongiurava di curargli i denti si sia dissolta con più rapidità di un’anestesia.

Le risposte che hai trovato fino ad ora per spiegarti questo strano fenomeno di dissolvimento vanno dalle infernali politiche della Bce e di quella teutonica virago della Merkel, all’infingarda concorrenza dei franchising low cost che ti fregano pazienti (o clienti?) che tu credevi affezionati, passando per i famosi viaggi della speranza odontoiatrica organizzati da tour operator che invece di invitare i turisti a una settimana sul Mar Rosso a fare snorkeling, propongono loro di andare a farsi fare un ponte a Bucarest.

E’ probabile che, in parte, tu abbia ragione: che Bce e franchising e concorrenza dei Paesi dell’Est abbiano in qualche misura condizionato il mercato. Sta di fatto però che anche ammesso che tu riesca a individuare qualcuno su cui scaricare la responsabilità della crisi che stai vivendo c’è un aspetto che non hai ancora considerato: il mondo è cambiato, tu no.

Fino a qualche anno fa ti bastava, in effetti, attaccare fuori dallo studio una targhetta con scritto ‘odontoiatra’ e i pazienti ( o clienti?) facevano a botte per farsi mettere le mani in bocca da te. Oggi faresti a botte tu per potergli mettere le mani in bocca.

Eppure…

Eppure a un chilometro e mezzo di distanza dal tuo studio semivuoto ce n’è uno di un tuo collega che è sempre pieno. Uno studio che a te sembra normale: conosci il titolare, sai che è un bravo dentista. Ma anche tu lo sei!

E allora? Come si spiega che lui lavora come un matto e tu impazzisci a far passare il tempo?

Si spiega in maniera molto semplice: quel tuo collega ha capito che uno studio dentistico è un’azienda e come tale va condotta. In altre parole quel tuo collega ha compiuto quel passaggio che oggi è fondamentale se vuoi avere successo: è passato dall’essere un dentista all’essere un imprenditore.

Non c’è niente di misterioso nel successo di quel professionista. Niente di sleale o poco chiaro in quella ressa di pazienti (che per lui ora sono anche clienti) che aspetta di farsi curare. Il tuo collega ha semplicemente compreso che l’essere un eccellente dentista oggi non basta più, perché di eccellenti dentisti, oggi, è pieno il mondo. Perché oggi l’eccellenza professionale è il requisito minimo, quello che chiunque si aspetta da te. Se non vuoi, dunque, finire ingoiato nel mare magnum di odontoiatri bravi e competenti più o meno come te, ottenendo come risultato ultimo uno studio vuoto di pazienti (clienti!) devi compiere la più importante delle rivoluzioni: devi diventare un imprenditore.

Il nostro lavoro, la nostra missione, è aiutarti a compiere questa rivoluzione.

Lo abbiamo fatto con decine di tuoi colleghi, probabilmente lo abbiamo fatto anche con quel tuo collega che ha lo studio pieno ad appena un chilometro e mezzo dal tuo.

Impara il segreto del dentista imprenditore! Fai crescere il tuo studio dentistico! Per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi compila il modulo qui sotto

Nome e Cognome (richiesto)

Città (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso l'informativa ai sensi del Reg. UE 2016/679 (Art. 13) e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:
Finalità 1 do il consensonego il consenso
Finalità 2 do il consensonego il consenso
Finalità 3 do il consensonego il consenso